• 22 OCTOBER 2019 - 22:59
  • Curriculum

Agricoltura è Vita Associazione, oltre ad essere titolare di certificazione ISO 9001:2008, ha acquisito anche la certificazione  UNI ISO 29990,  la prima norma specifica per questo settore, dedicata ai fornitori di servizi per l'apprendimento nell'istruzione e nella formazione non formale ed informale, adottata dall’UNI come norma nazionale nel maggio 2011.
Gli aspetti fondamentali di questa norma sono:

1. l’obiettivo è il “cliente”, non il contenuto della formazione, a partire dalla definizione dei bisogni sino alla valutazione del raggiungimento degli obiettivi concordati.

2. si richiedono requisiti di base (non “migliori pratiche”): non si tratta dunque di una linea guida e non contiene indicazioni per l’applicazione. E’ una norma che, contenendo requisiti verificabili, può essere inserita nei rapporti contrattuali o utilizzata per ottenere una certificazione qualificante.

Questo strumento normativo può essere utilizzato a livello di accreditamento regionale: alcune Regioni hanno già avviato gli studi per l’iter conoscitivo / applicativo e si auspica che For.agri stesso, ai fini di conseguire la qualità della formazione perseguita, tra i requisiti di accreditamento, consideri, oltre alla certificazione ISO 9001:2008 relativa alla qualità del processo, anche la   ISO 29990: 2011 relativa alla qualità del servizio.

I requisiti più innovativi della norma sono:

- puntuale determinazione dei bisogni

- relazione con tutte le parti interessate (ruoli, responsabilità, attese)

- valutazione dei risultati del processo

- competenza del fornitore del servizio di formazione

- gestione delle risorse umane

- gestione finanziaria

- sistema di identificazione, valutazione e gestione del rischio

I principali Vantaggi sono

- Costituisce un modello organizzativo verificabile,  certificabile e comunicabile

- Incrementa la comparabilità e la trasparenza dei servizi di formazione

- Incoraggia il focus sul discente e sui risultati del processo

- Individua e tutela i bisogni (espliciti, impliciti, latenti) di tutte le Parti Interessate

- Ottimizza il processo di business migliorando l’efficacia organizzativa

 

Ciò premesso, di seguito i principali progetti di formazione continua realizzati negli ultimi anni:

 2017

·         “Il Presidente AGIA”, Associazione Giovani Imprenditori Agricoli, Corso formazione AGIA 2017  + FAD      19 allievi

·         Percorso di ingresso 2017, INAC, 20 allievi

·         “Reti d'impresa: giurisprudenza, aspetti fiscali e normativi", Foragri Avviso Voucher 1/2016, prot. 1158-627, 17 allievi

·         Il Direttore provinciale Cia 2.0", Foragri Avviso 1/2015, prot. 32, 19 allievi

2016

 Servizio Civile Volontari INAC Aule UMBRIA, PUGLIA, LAZIO, CAMPANIA, VENETO, PIEMONTE, Tirana ALBANIA, tot 113 allievi

·         Agro business start - aprire un'impresa agricola   Foragri Avviso 1/2015, prot. 33, 13 allievi

·         La riforma del lavoro - tutto sul jobs Act  Foragri Avviso 1/2015, prot. 34, 47 allievi

·         BIO-NET: corso di formazione per consulenti di aziende agricole biologiche, Foragri Avviso 1/2016, prot. 10, 15 allievi

·         La riforma del lavoro - Tutto sul Jobs Act (II^ Tranche), Foragri Avviso 1/2016, prot. 11, 34 allievi

·         ROMA- Standard out put - da obbligo a opportunità di crescita per le imprese agricole, Foragri Avviso Voucher 1/2015, prot. 1060-265, 14 allievi

·         BOLOGNA 1 - Standard out put - da obbligo a opportunità di crescita per le imprese agricole, Foragri Avviso Voucher 1/2015, prot. 1060-305, 14 allievi

·         BOLOGNA 2 - Standard out put - da obbligo a opportunità di crescita per le imprese agricole, Foragri Avviso Voucher 1/2015, 1060-305, 13 allievi

·         BOLOGNA 3 - Standard out put - da obbligo a opportunità di crescita per le imprese agricole, Foragri Avviso Voucher 1/2015, 1060-305, 17 allievi

·         REGGIO EMILIA - Standard out put - da obbligo a opportunità di crescita per le imprese agricole, Foragri Avviso Voucher 1/2015, 1060-344, 17 allievi

·         Auditors Cia Team A.C.T., Foragri Avviso 2/2014, prot. 16, 36 allievi

·         Cont-abilità II livello, Foragri Avviso 2/2014, prot. 17, 22 allievi

·         Nuovi requisiti qualità ISO 9001, Foragri Avviso Voucher 1/2015, prot. 1039-98, 12 allievi

·         Polo dei servizi alle persone (Coordinatori Reg.li), Foragri Avviso 1/2014, prot. 4, 20 allievi

·         Polo dei servizi alle imprese (Coordinatori Reg.li), Foragri Avviso 1/2014, prot. 5, 17 allievi

·         NEC II livello Esperti credito        Foragri Avviso 1/2013, prot. 123, 20 allievi

·         Direttore regionale cia II livello - Foragri Avviso 1/2013, prot. 104, 16 allievi.

2015

·  Il Presidente regionale Cia – Autofinanziamento Cia – 4 edizioni

·  Formazione specifica per volontari del servizio civile – UNSC (4 edizioni, Firenze, Bologna, Napoli, Ancona)

·  Polo dei servizi alle persone: la rete dei responsabili (Avv. Foragri 1/2014)

·  Polo dei servizi alle imprese: la rete dei responsabili, Avv. Foragri 1/2014

·  Auditors Cia Team – A.C.T., Avv. Foragri 2/2014

·  Cont-Abilità II -  Numbers for cross selling, Avv. Foragri 2/2014

 2014

• Il Direttore Regionale Cia II livello, Avv. Foragri 1/2013

N.E.C. II liv. (Avv. Foragri 1/2013 

              AèV Network II liv., Avv. Foragri 1/2013

              Formazione volontari del servizio civile nei progetti dell’UNSC – Inac in Campania e dell’SCR Toscana

              “Percorso di ingresso in INAC” percorso blended rivolto a 36 neo assunti al patronato INAC (ente finanziatore)

 

2013

              Cont-Abilità (avviso ForAgri 1-2012), rivolto a n. 20 esperti di Contabilità

              Winery Management - Tecnico esperto in pratiche ed adempimenti di cantina (avviso ForAgri 1-2012) rivolto a n. 25 tecnici del settore vitivinicolo

2012

 Il Direttore Regionale Cia – corso di formazione manageriale finanziato da for.agri prot 11-2011 avv. 2 2011 rivolto ai 19 direttori regionali Cia

 Vivaio sicuro e di qualità – corso di formazione aziendale finanziato da for.agri prot 4-2011 avv. 2 2011 rivolto a 14 dipendenti del Vivaio D'Amico di Ripalimosani (CB)

 Ricomincio da 3 – corso di formazione finanziato da for.agri prot 6-2011 avv. 2 2011 rivolto ai dipendenti del Sistema Cia della Campania (in corso di attuazione)

2011

              “Percorso di ingresso in INAC” percorso blended rivolto a 36 neo assunti al patronato INAC (ente finanziatore)

              “Formazione formatori INAC” – percorso blended con metodologia attiva per la costruzione di 14 neo formatori selezionati tra i Direttori provinciali INAC (ente finanziatore)

              “Il giovane imprenditore agricolo: repertorio di competenze” corso di 30 ore rivolto a 20 giovani imprenditori agricoli

              AèV NETWORK - Qualità, sicurezza e competenze finanziato da for.agri prot 66 avv. 1 2011 rivolto a 17 esperti della formazione

              NEC - NETWORK ESPERTI CREDITO – corso in 2 edizioni finanziato da for.agri prot 68 avv. 1 2011 rivolto a 40 esperti regionali e provinciali Cia in materia creditizia

              LA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO IN AGRICOLTURA – corso in 4 edizioni finanziato da for.agri prot 65 avv. 1 2011 rivolto a 90 esperti regionali e provinciali Cia in materia di contrattualistica del lavoro in agricoltura

              CAA - Cia: nuovi orizzonti tra sussidiarietà a consulenza – corso finanziato da for.agri prot 67 avv. 1 2011 rivolto a 20 direttori regionali CAA

              Il Direttore Cia – corso di formazione manageriale finanziato da for.agri prot 64-2011 avv. 1 2011 rivolto a 60 direttori regionali e provinciali Cia

2010

              Il Direttore Cia – corso di alta formazione manageriale finanziato da for.agri prot 01-2010 avv. 1 2010 rivolto a 20 direttori regionali e provinciali Cia

2009

-               5 corsi OIGA - Mipaaf Conv 2595 rivolti a giovani imprenditori agricoli dal titolo "introduzione e tenuta della contabilità nelle imprese agricole" Rende1, Rende 2,  Enna 1, Enna 2, Campobasso

2008

-               10 corsi di 100 OIGA - Mipaaf Conv 2191 rivolti a giovani imprenditori agricoli dal titolo "introduzione e tenuta della contabilità nelle imprese agricole"

 

-               Progetto "Master Bioenergie ed energie rinnovabili" finanziato da Fon.Ter. rivolto a 15 consulenti esperti  della rete CIA svolto a Legnaro per una durata di 100 ore

-               Progetto "Conoscere INAC on line" finanziato da Fon.Ter. prot 195/01/NAZ/07 rivolto ai dipendenti di INAC, 19 aule da 16 ore per 264 partecipanti

2007

-               Progetto "Coordinamento, aggiornamento e raccordo dei Caf del sistema Cia”finanziato da Fon.Ter. rivolto a 15 esperti fiscali della rete CIA svolto a Roma per una durata di 80 ore

-               2007: Progetto “Sviluppare il Sistema della Confederazione Cia II° tranche" finanziato da Fon.Ter. rivolto ai presidenti provinciali e regionali del sistema CIA, 6 aule da 70 ore per 90 partecipanti

2006 

-               sei corsi “Corso di Formazione Professionale finalizzato a favorire l’introduzione della contabilità da parte di imprese condotte da giovani agricoltori” nell’ambito della Legge 441/98 articolo.14 comma 6 tenuti a: Pisa, Firenze, Agrigento, Nuoro, Oristano e Roma

 2005

-               Progetto "Incubatori di impresa sociale" in collaborazione con la F.I.C.T. (Federazione Italiana Comunità Terapeutiche) svolto a Castelgandolfo per 12 partecipanti per un percorso di 120 ore

2004

- Progetto "Formazione Formatori" per conto dell'INAC (Istituto Nazionale di assistenza ai cittadini) 2 aule da 15 partecipanti per un percorso di 80 ore

 

·                     2003:

-               Progetto B.I.QU.A. “Trasferimento delle innovazioni orientate alla Qualità alimentare ed al Benessere nei sistemi Agroalimentari delle Aree interne”, Master approvato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta formazione” 2000-2006 per le Regioni Obiettivo 1, ASSE III – Misura III.4 con Decreto Direttoriale n 1229/Ric. del 25/06/03.

 

·                     2003:

-               Tre corsi “Corso di Formazione Professionale finalizzato a favorire l’introduzione della contabilità da parte di imprese condotte da giovani agricoltori” nell’ambito della Legge 441/98 articolo.14 comma 6 tenuti a: Niscemi (CL), Caserta, Rivello (PZ). D.M. 1270/O.I.G. del 14-11-2002

-               “Corso di Formazione Professionale finalizzato a favorire l’introduzione della contabilità da parte di imprese condotte da giovani agricoltori” tenuti a nell’ambito della Legge 441/98 articolo 14 comma 6. I corsi si sono svolti a: Udine, Modena, Salerno, Grosseto, Oristano, Benevento, Giulianova (TE), Cosenza, Pistoia, Crotone, San Vito Chetino (CH), Lecce, Viterbo.
D.M. 1169/O.I.G. del 02-10-2002. + deroga D.M.1423 del 03-02-2003.

 

·                     2002-2003:

-               Due corsi di Formazione Professionale “Innovazione, sviluppo e gestione delle imprese agricole” svolti a Giulianova (TE)  e a Locri (RC) legge 441/98 art. 3 comma 5. Finanziato dall’OIGA (Osservatorio dell’Imprenditoria Giovanile in Agricoltura). D.M. 52823 del
19-12-2001 + proroga D.M. 1246/O.I.G. del 31-10-2002.

 

·                     2001/2002:

-               Corso di formazione per l’imprenditoria giovanile: “Innovazione Sviluppo e Gestione delle Imprese Agricole” indirizzato ad allievi diplomati o laureati svolto ad Atri (TE) in convenzione con il Ministero per le Politiche Agricole e Forestali mediante la legge 441/98 art. 3 comma 5. Decreto di approvazione n. 52442 del 27-12-2000. + proroga D.M. 52663 del 14-12-2001.

 

·                     2001:

-               Corso di formazione a distanza (FAD) per l’imprenditoria giovanile “La realizzazione di un business plan per i giovani agricoltori”. Corso finanziato mediante i fondi non utilizzati dei due corsi svolti a Valenzano (BA).

 

·                     1999-2000:

-               “Corso per quadri dirigenti e tecnici di base della MOC CIRO srl” nell’ambito del Programma Operativo Multiregionale “Servizi per la valorizzazione commerciale delle produzioni agricole meridionali”. Il corso, finanziato dal FEOGA attraverso il regolamento 2200/99, è stato approvato dal Ministero per le politiche agricole e forestali con decreto n. 6564 del 30-10-98. Nell’ambito del medesimo è stata svolta attività di divulgazione mediante la progettazione e creazione di un opuscolo informativo.

 

·                     1997:

-               Realizzazione di un pacchetto formativo sul tema della sicurezza del lavoro, in collaborazione con l’ufficio Prevenzione e sicurezza del lavoro della CIA, rivolto ai tecnici responsabili dell’applicazione del D. Lgsl. 626/94 nelle varie strutture CIA.

 

·                     1996

-               Corso per quadri dirigenti e tecnici della Cia della Calabria svolto a Lamezia Terme D.M. 50488 del 1-10-93.

-               Corso “Amministrazione e fiscalità agricola: i casi dell’agriturismo e della viticoltura” svolto a Firenze D.M. 50488 del 1-10-93 .

-               2 “Corsi di formazione sulle forme associative e sulle società in agricoltura” D.M. 50488 del 1-10-93 a Roma.

-               “Corso su alcuni programmi comunitari” svolto a Roma nell’ambito delle attività previste dal D.M. 50488 del 1-10-93.

-               “Corso di formazione sull’applicazione del Decreto Legislativo 626/94 in agricoltura” svolto, nell’ambito delle attività di cui al D.M. 50488 del 1-10-93, a Borgaro (TO).

-                “Corso di formazione sull’applicazione del Decreto Legislativo 626/94 in agricoltura” svolto, nell’ambito delle attività di cui al D.M. 50488 del 1-10-93, a Roma

-                “Corso di formazione sull’applicazione del Decreto Legislativo 626/94 in agricoltura” svolto, nell’ambito delle attività di cui al D.M. 50488 del 1-10-93, a Roma.

-               “Corso di formazione sull’applicazione del Decreto Legislativo 626/94 in agricoltura” svolto, nell’ambito delle attività di cui al D.M. 50488 del 1-10-93, a Venezia-Mestre.

-               “Corso di formazione sull’applicazione del Decreto Legislativo 626/94 in agricoltura” svolto, nell’ambito delle attività di cui al D.M. 50488 del 1-10-93, a Senigallia (AN).

 

 

 

 

 

 

 

Roma, Via Mariano Fortuny 20 - tel. 06 3612392 fax. 06 36008722
Contatti
Stampa questa pagina